Macchie rosse sul corpo: ecco le cause

Macchie rosse corpo

La pelle è una parte fondamentale per il nostro corpo, ci difende dall’esterno. Eppure in alcuni casi può ammalarsi. Capita talora, ad esempio, di notare lo sviluppo di macchie rosse sulla pelle.
La presenza di macchie rosse sul corpo può essere dovuta a diversi fattori, generalizzare non è possibile.

Anche la pelle, come ogni altro organo del corpo, affronta malattie e malesseri, e spesso li sfoga esteriormente. In alcuni casi degli sfoghi dovuti ad allergie, irritazioni, infezioni possono presentarsi proprio come delle macchie rosse sul corpo. In alcuni casi si tratta di macchie piccole, o fino a 2 millimetri, di forma irregolare e con un colore che varia dal rosa al rosso intenso.

La dermatologia distingue numerose cause per la presenza di queste macchie, che possono ricoprire tutta la pelle o presentarsi in una sola parte del corpo. Il medico è l’unico in grado di poter dare un responso su questo fenomeno, che come abbiamo detto può essere dovuto tanto ad un’allergia o intolleranza quanto invece ad un fenomeno più serio da tenere in considerazione.

Cause delle macchie rosse sul corpo

L’angioma può essere una causa della presenza di macchie rosse sul corpo. Esso è un difetto dei vasi sanguigni, presente nell’essere umano fin dalla nascita e che tende a presentarsi già nel neonato. Queste macchie rosse sono del tutto innocue e prendono nomi diversi, come voglia di fragola, nel caso dell’angioma piano; l’angioma rubino invece è una macchia di col rosso vivo, mentre quello stellare consiste in una macchia ramificata.

L’angioma non può essere trattato con farmaci specifici ed in genere in caso si ricorre al laser.
L’angioma ciliegia, caratterizzato da macchie rosse su tutto il corpo, colpisce in genere solo dopo i 40 anni.

L’eritema invece consiste in macchie rosse sul corpo diffuse o localizzate in una zona specifica. Sono la conseguenza della vasodilatazione delle vene o delle arterie e possono crearsi a causa dell’eccessiva esposizione al sole, o dell’uso di un farmaco che causa una reazione avversa, oppure nei bambini possono essere scatenati da alcune malattie (per esempio morbillo, scarlattina, rosolia).
L’orticaria a sua volta può causare delle macchie rosse sul corpo in conseguenza al consumo di alcuni cibi, come latte, uova, kiwi, o farmaci. Talora l’orticaria viene scatenata da un fattore stressante. Viene curata con antistaminici.

Fra le più diffuse cause delle macchie rosse sul corpo troviamo le dermatiti.
La dermatite da contatto consiste nell’infiammazione della pelle dopo che è venuta a contatto con allergeni. Questa dermatite può comparire in diverse parti del corpo (specie viso e mani) e dà sintomi come prurito e bruciore.

La dermatite atopica invece è una malattia cronica, non infettiva, che fa comparire delle macchie rosse sul corpo e delle lesioni che causano un forte prurito. Non sono ancora chiare quali siano le cause della dermatite atopica, ma si crede che alcuni fattori, come il cambio di temperatura brusco, lo stress, la sudorazione ed il fumo possano aggravare questa condizione.
Altra causa può essere la sindrome di Schamberg, che si manifesta con macchie rosse sulle gambe, spesso negli anziani.

La Vaculite leucoclastica invece consiste in un’infiammazione dei vasi sanguigni e de fini capillari, in seguito ad un’infezione.
La follicolite, invece, si manifesta come delle macchie rosse sul corpo sotto forma di piccoli brufoli rossastri che causano prurito.

Molto raro, invece, che la presenza di macchie rosse sul corpo sia da ricollegare ad un cancro della pelle o ad un melanoma.

In generale quindi se si nota la presenza di macchie rosse sulla pelle, bisognerebbe continuare ad osservarle; nel caso in cui si nota che sono accompagnate da prurito, o non vanno via spontaneamente, contattare il medico.

Articoli correlati