Consigli utili per avere un addome scolpito

Esibire un addome piatto è il desiderio di tutti, ma per ottenere risultati visibili ci vuole senza dubbio costanza ed esercizi mirati. E’ molto importante prendere seriamente l’obiettivo che ti sei prefissato: infatti spesso il problema di chi si pone questo genere di obiettivi sta nella frustrazione di non vedere risultati nel breve periodo. La conseguenza è quella di mollare poco dopo aver iniziato. Qui di seguito vediamo quali sono i consigli ai quali attenersi se si vuole ottenere davvero il six-pack che si è sempre desiderato!

Costanza

E’ molto semplice accumulare grasso nella zona addominale ed è anche vero che eliminarlo è piuttosto difficile. Per questo motivo ogni volta che hai raggiunto un risultato devi sforzarti quanto più possibile di mantenerlo, senza rilassarti troppo, altrimenti vanificherai tutti gli sforzi fatti fino a quel momento. Per fare questo basta non abbandonare mai la routine che ci si è creati: essere costanti e puntare dritti all’obiettivo è davvero di fondamentale importanza.

La corsa

Sappiamo tutti che non è semplice iniziare a veder spuntare subito gli addominali e questo ha anche una logica spiegazione. La pancia, infatti, è una delle zone che più risente degli sbalzi ormonali ed è anche quella dove il grasso si deposita più facilmente, soprattutto negli uomini e nelle donne di una certa età. Prima di veder sbucare fuori i tuoi addominali devi innanzitutto eliminare questo accumulo. Come fare? Gli esercizi mirati all’addome non bastano: devono necessariamente essere affiancati da un esercizio cardiovascolare ad alta intensità come la corsa o la camminata veloce che permette di bruciare grassi. Naturalmente, in contemporanea, anche l’ingestione di cibi troppo grassi o calorici va limitata.

Non esagerare 

Rilassarsi troppo è un errore, ma lo è anche il contrario, ovvero esagerare con l’intensità degli allenamenti o con la frequenza. L’ideale sarebbe allenarsi per 3 o al massimo 4 volte a settimana. Assolutamente sconsigliato ripetere gli esercizi tutti i giorni: questo infatti sarebbe solo deleterio perchè porterebbe ad una stanchezza cronica che ti condurrà inevitabilmente ad arrenderti più facilmente. Inoltre fai in modo di concentrarti ogni allenamento su un gruppo muscolare diverso in modo da potenziare al massimo i risultati.

Varia gli esercizi

Tra gli esercizi per gli addominali più conosciuti ci sono i crunch, ma questi non sono gli unici esercizi efficaci per ottenere buoni risultati. Per avere un addome scolpito e definito proprio come lo desideriamo dobbiamo concentrare gli esercizi su zone e gruppi muscolari specifici, facendo lavorare non solo gli addominali superiori come succede facendo i classici crunch, ma anche gli obliqui, i trasversali e quelli inferiori. In questo modo il risultato sarà di gran lunga migliore!

Piccoli aiuti

Agli esercizi e all’alimentazione (come vedremo nel prossimo paragrafo) si possono associare delle sedute di elettrostimolazione. più o meno leggere. Gli elettrostimolatori per l’addome, se saputi utilizzare nella maniera corretta, saranno per te un grandissimo aiuto: sono utilissimi, ad esempio, nel caso in cui per diversi motivi non ti è possibile allenarti per diverso tempo o se vuoi potenziare il lavoro fatto in palestra. Qui puoi approfondire la tua conoscenza sugli elettrostimolatori.

Alimentazione

In questa piccola guida non può di certo mancare un cenno sull’alimentazione. Migliorare la dieta è uno dei punti focali: se non sei disposto a cambiare il tuo stile di vita in meglio difficilmente potrai ottenere dei buoni risultati. I consigli sono:
  • Eliminare i grassi saturi, dannosi per le arterie ed il giro vita
  • E’ bene cercare di ridurre quanto più è possibile l’assunzione di carboidrati, specialmente nel primo periodo di allenamento
  • Basare la propria alimentazione su frutta, verdura e proteine, mangiare cereali integrali e bere molta acqua ti farà senza dubbio arrivare prima all’obiettivo desiderato.
Se nonostante tu ti sia sforzato a mettere in pratica questi consigli ma non sia riuscito ad essere costante e ottenere risultati prendi in considerazione l’allenamento con un personal trainer che possa seguirti passo passo.