Diarrea: rimedi naturali per curare il disturbo

cibi da evitare con la diarrea

La diarrea consiste in un disturbo abbastanza diffuso e che può essere dovuto ad una serie di cause diverse.

La diarrea consiste nel sintomo di qualcosa che non funziona nel corpo, e si mostra come l’espulsione più o meno liquida di feci. Esistono diverse tipologie di diarrea: la diarrea temporanea che può essere sintomo di un meccanismo di difesa del corpo, che vuole eliminare batteri o virus; se invece la diarrea si prolunga per giorni o settimane, allora potrebbe essere il sintomo di una patologia più grave. In questi casi, è sempre bene non sottovalutare la questione e rivolgersi al medico.

In genere la diarrea acuta si risolve da sola in uno-due giorni.

Il maggiore pericolo che si corre se si ha la diarrea è quello della disidratazione: infatti il corpo perde moltissimi liquidi e questo potrebbe comportare dei problemi di salute, soprattutto nei bambini e negli anziani.

Non bisogna confondere la diarrea con la dissenteria, che è una forma di gastroenterite che si manifesta con feci liquidi e presenza di sangue nelle feci.

La diarrea può avere diverse cause, ad esempio:

  • infezioni batteriche
  • infezioni virali
  • parassiti nell’intestino
  • intolleranza ad alcuni alimenti
  • malattie dell’intestino
  • reazione ad alcuni farmaci, come antibiotici, antiacidi…

La diagnosi della diarrea va effettuata dal dottore per mezzo dell’esame fisico ed eventualmente anche di quello delle feci e del sangue.

Sintomi della diarrea sono crampi, gonfiore, bisogno di andare in bagno, nausea.

I rimedi per la diarrea si diversificano a seconda delle cause: è sempre bene chiamare il medico se la diarrea dura più di tre giorni, se si percepiscono dolori all’addome o al retto, se si trovano tracce di sangue nelle feci, segni di disidratazione, febbre alta.

I rimedi naturali per la diarrea sono innanzitutto l’idratazione: bisogna cercare di reintegrare tutti i liquidi persi.

I farmaci contro la diarrea sono utili solo se prescritti e se la diarrea non è causata da cause batteriche o virali.

Rimedi pronti e naturali sono quelli alimentari, ecco qua gli alimenti da evitare: bisogna evitare caffeina, dolci, prodotti grassi e ricchi di fibre, così come bisogna evitare anche cioccolato, pane fresco, alcolici, carne rossa, fritti, insaccati, latte, latticini e tutti i derivati come anche lo yogurt, gelato.

In caso di diarrea bisogna mangiare mele e carote cotte, ananas e pompelmo, banane, pollo (senza pelle), tuorlo d’uovo, pane asciutto e tostato (tranne se si è celiaci), riso integrale, limone in abbondanza, con il quale condire il cibo.

Articoli correlati