Cistite: Ecco gli alimenti assolutamente vietati

cistite gli alimenti assolutamente vietati

La cistite è una patologia che si presenta di frequente nelle donne, per questo abbiamo deciso di approfondire in questo articolo quali sono i cibi da evitare per prevenire il problema e contrastarlo quando si presenta. Il modo in cui ci si alimenta può fornirci un aiuto validissimo nella lotta alla cistite.

La patologia può comparire per vari motivi tra cui rapporti sessuali, igiene scarsa, periodo di stress ma anche un’alimentazione scorretta si trova alla base della comparsa del problema. Basta davvero mettere in pratica pochi accorgimenti per vedere subito dei miglioramenti. Invece di prendere solo antibiotici che possono essere dannosi per il nostro organismo, basterebbe conoscere quali sono gli alimenti da evitare con la cistite per cominciare a stare meglio.

Prima di tutto, ricordate che è molto importante idratarsi bene. Cercate di bere sempre almeno due litri di acqua al giorno. Soprattutto durante l’infiammazione, bere molta acqua ci aiuterà a sentirci meglio.

Quali sono invece i cibi da evitare con la cistite?

  • Alcolici:

L’alcol ha in genere un effetto negativo sul nostro organismo. In più questo peggiora le condizioni dell’infiammazione, peggiorandone i sintomi.

  • Zucchero:

Gli zuccheri hanno purtroppo lo svantaggio di alimentare l’infiammazione. Tenetevi alla larga dalla cioccolata e dai dolci, altrimenti i vostri sintomi tenderanno a peggiorare.

  • Latticini:

Ci sono alcuni tipi di latticini che vanno assolutamente evitati come i formaggi stagionati, lo yogurt, la panna fermentata. Si possono invece mangiare formaggi non fermentati, gelato di yogurt e il latte.

  • Alcuni tipi di verdure:

Le verdure sono un elemento importantissimo per la nostra dieta. Tuttavia alcune di queste rientrano tra i cibi da evitare per pervenire e contrastare la cistite. Ad esempio, i semi di soia, le fave, i pomodori, le cipolle, il tofu e i fagioli di Lima. Tutte le altre verdure possono essere mangiate tranquillamente. Se i pomodori sono del vostro orto, allora potete mangiarli.

Quando si soffre di cistite è meglio evitare il pane integrale e quello di segale. Si possono però mangiare tutti gli altri tipi di pasta, riso, patate e pane.

  • Frutta

La frutta fa molto bene al nostro organismo, ma state attenti a non mangiare mele, banane, albicocche, uva, pesche, fragole e comunque tutto ciò che è fatto con questo tipo di frutta. Durante la cistite è meglio consumare alimenti come meloni, pere e mirtilli perché dotati di proprietà antinfiammatorie.

  • Carne e pesce

Tra gli alimenti da evitare per stare meglio e combattere la cistite troviamo pure le carni stagionate, essiccate o in scatola, insomma pure le carni trattate o affumicate. Tenetevi alla larga da fegatini di pollo, acciughe o caviale. Per il resto non ci sono limitazioni.

  • Frutta secca

Le noci e le nocciole sono totalmente da evitare, mentre si possono consumare pinoli, anacardi e mandorle.

  • Condimenti

Bisogna prestare attenzione ai condimenti che si usano per le nostre pietanze. Sono assolutamente da evitare la maionese, la senape, la salsa di soia, le spezie piccanti, il ketchup. Meglio condire i pasti con aglio e i condimenti che non rientrano nella list appena citata.

Articoli correlati