I 5 rimedi naturali più efficaci per il raffreddore bel bambino

raffreddore dei bambini piccoli rimedi

Nasino che cola ed occhi rossi? Le cure fai da te per alleviare i fastidiosi sintomi delle malattie da raffreddamento nei più piccoli

Difficilmente i bimbi attraversano il periodo invernale senza ammalarsi tra mal di gola, tosse e raffreddore. Quando percepite che il piccolo sta covando qualche virus è necessario correre al più presto ai ripari utilizzando, preferibilmente, rimedi naturali per il raffreddore nei bambini o altre patologie da raffreddamento.

Come curare il raffreddore nei bambini con rimedi 100% naturali

Miele, limone, liquirizia, olio di oliva, farina di semi, ananas, bicarbonato…sono tutti ingredienti utili per contrastare ed abbreviare la durata della malattia. Si tratta di rimedi dolci e naturali, efficaci per curare raffreddori lievi che colpiscono i bambini durante la stagione invernale.

Miele, limone e latte caldo

Una tazzina di latte caldo con un cucchiaino di succo al limone, addolcito con il miele è un ottimo rimedio per palcare la tosse del piccolo, specialmente la notte quando tende ad infuocarsi maggiormente. Il limone, grazie alla sua azione antisettica lo rende molto efficace contro faringiti e tonsilliti. Il miele, invece, grazie alle sue proprietà espettoranti, antivirali, antibiotiche e fluidificanti ne allieva i fastidiosi sintomi. Il latte caldo funge da espediente per facilitarne l’assunzione anche da parte di bambini di 2 o 3 anni, che solitamente sono i più difficili da convincere.

I lavaggi nasali con acqua fisiologica

Come indicato anche dai pediatri, sono una delle armi più efficienti per combattere e prevenire le malattie da raffreddamento nei bambini al di sotto di 6 anni di età. Questo rimedio, nel tutto naturale (l’acqua fisiologica infatti no è altro che del sale da cucina in acqua purificata) è indispensabile per i neonati che non riescono a soffiare il naso autonomamente. Precisiamo infatti che, per chi non ne fosse al corrente, oltre all’impossibilità da parte dei più piccoli di soffiarsi il nasino da soli, vi è anche la tuba di Eustachio (stretta ed orizzontale fino al sesto anno di età) a renderli più vulnerabili, con il rischio anche di provocare otiti, bronchiti o polmoniti.

Aerosol a base di agrumi

Un ottimo rimedio contro tosse e raffreddore, nei bambini dagli 11 anni in su, sono gli aerosol naturali a base di agrumi, come ad esempio il pompelmo. Ottimi ad ammorbidire il muco e disinfettare al tempo stesso.

Bere tanto

Far bene al tuo bambino tanta acqua ma, anche tisane a base di avena e miele, camomilla o tiglio e brodi di verdure caldi, è un’altra ottima soluzione, del tutto naturale, per alleviare e combattere i fastidiosi sintomi da malattie da raffreddamento. La tisana all’avena è particolarmente indicata perché usato tradizionalmente come ricostituente nei raffreddori e nelle malattie bronchiali. Se fai fatica a fargliela bere puoi sempre provare a preparare qualche ricetta, come torte, biscotti o zuppe a base di avena.

Ananas

Se il tuo bambino fa fatica a bere miele e limone con il latte oppure le tisane prova con l’ananas. Grazie al tuo alto contenuto di bromelina ha un’azione decongestionante, oltre ad essere ricchissimo di vitamine e sali minerali. Prova a centrifugare il frutto maturo ed a somministrarlo al piccolo con il cucchiaio, più volte al giorno.